L’evoluzione delle problematiche ha spinto il LUHCIE a definire tre assi di ricerca per il periodo 2014-2019:

  1. Traghettatori
  2. Firme
  3. Italia e mondi mediterranei
  4. Collezioni, Letteratura, Società

 

Asse 1: Traghettatori

Idee – Scienze – Rivoluzioni – Libri – Lingue – Linguaggi –  Trasferimenti culturali e politici – Migrazioni – Transizioni – Accoglienza – Guerre – Esilio – Viaggio – Trasformazioni – Migrazioni – Comunitarismi – Scienze – Innovazione – Storiografia

I recenti cambiamenti della storia transnazionale e della storia del mondo hanno convalidato le precedenti ricerche dei membri del laboratorio sulla circolazione degli uomini, degli oggetti e delle idee. La storia dei viaggi, delle migrazioni, delle guerre, delle biblioteche, delle collezioni o dell’insegnamento costituiscono altrettanti temi di ricerca collettivi ed individuali del LUHCIE.

 

Asse 2: Firme

Antropologia – Immagini e diritto delle immagini – Marchi – Corpi – Usi – Rituali – Identità – Miti – Patrimoni e patrimonializzazione – Arti ed artisti – Creazione – Iscrizioni

Al centro degli interessi delle scienze umanistiche e sociali da un trentennio, il concetto di identità offre lo strumento per un approccio di tipo interdisciplinare, che è una caratteristica del LUHCIE. I supporti e gli attori dei segni dell’identità permettono di ripensare temi di ricerca tanto diversi come le violenze politiche, i diritti delle immagini o la creazione musicale.

 

Asse 3: Italia e mondi mediterranei

Politica – Identità delle comunità – Rappresentazioni – Interazioni culturali – Circolazione delle idee e del sapere – Colonizzazione

La penisola italiana rappresenta un quadro privilegiato per la ricerca archeologica, artistica, storica e letteraria, dall’antichità fino all’età contemporanea. Gli scambi culturali e sociali con il mondo mediterraneo costituiscono il background di un approccio trasversale che è il segno distintivo del LUHCIE.

 

Asse 4: Collezioni, Letteratura, Società

Immaginario – Rappresentazioni – Retorica – Discorsi – Traduzioni – Corpus – Digital humanities

La dinamica dei fatti culturali e letterari sfocia nell’analisi filologica o stilistica, nell’edizione critica del corpus su supporto cartaceo o digitale, nell’attenzione per le dimensioni sociologiche di un variegato ventaglio di modi d’espressione, dal romanzo alla poesia e dal teatro al cinema, che le pratiche di traduzione orientano verso una dimensione interculturale molto cara al LUHCIE.